Ultimi Articoli

Nuovo meccanismo molecolare contro la degenerazione muscolare

Nuovo meccanismo molecolare contro la degenerazione muscolare

07 Giugno 2021

Immagini di immunofluorescenze di: un muscolo in rigenerazione (sinistra), di...

Per diagnosticare (e curare) un tumore potremmo cominciare ad “ascoltarlo”

Per diagnosticare (e curare) un tumore potremmo cominciare ad “ascoltarlo”

07 Giugno 2021

Un gruppo di ricerca coordinato da studiosi dell’Università di Bologna...

La NASA sceglie VERITAS: la Sapienza su Venere

La NASA sceglie VERITAS: la Sapienza su Venere

04 Giugno 2021

La missione spaziale selezionata dalla Nasa per l’esplorazione di Venere...

Il disgusto morale ha un “cattivo sapore”

Il disgusto morale ha un “cattivo sapore”

03 Giugno 2021

Assistere a una violazione delle norme morali condivise inibisce i...

5 e 6 giugno, tornano le giornate delle Oasi

5 e 6 giugno, tornano le giornate delle Oasi

01 Giugno 2021

Sabato e domenica, 5 e 6 giugno torna la Festa...

Brevettato un kit molecolare per rilevare fungo patogeno di colture come fragola, melone o girasole

Brevettato un kit molecolare per rilevare fungo patogeno di colture come fragola, melone o girasole

01 Giugno 2021

Il dispositivo consente diagnosi veloci per difendere i raccolti e...

Il mondo potrebbe toccare +1,5°C in uno dei prossimi 5 anni

Il mondo potrebbe toccare +1,5°C in uno dei prossimi 5 anni

28 Maggio 2021

Necessario prendere misure urgenti per ridurre le emissioni La temperatura...

Un passo avanti per la creazione di un modello artificiale di pancreas

Un passo avanti per la creazione di un modello artificiale di pancreas

28 Maggio 2021

Il nuovo progetto di ricerca di Humanitas University e Politecnico...

  • 1
  • 2
Mercoledì, 21 Marzo 2018

 

Un elettrone (rosso) lungo un nanotubo di carbonio è 'legato' alla buca (blu) che si lascia dietro e forma un eccitone.

Uno studio Cnr rivela che in questi cilindri ottenuti arrotolando il grafene, con raggio di pochi nanometri e lunghi quanto il diametro di un capello, si realizza l’isolante eccitonico, predetto mezzo secolo fa dal premio Nobel Walter Kohn e finora mai confermato in modo convincente. La ricerca, pubblicata su Nature Communications, aiuta a far luce sulla natura isolante o conduttiva dei nanotubi di carbonio

 

Ricercatori dell’Istituto nanoscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Nano-Cnr) hanno mostrato che nei nanotubi di carbonio si realizza spontaneamente un nuovo stato quantistico della materia, detto isolante eccitonico, predetto mezzo secolo fa dal premio Nobel Walter Kohn e finora mai confermato in modo definitivo. Lo studio, condotto in collaborazione con Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa), Istituto officina dei materiali (Iom-Cnr) e Istituto struttura della materia (Ism-Cnr) del Consiglio nazionale delle ricerche, è stato pubblicato su Nature Communications.

I nanotubi di carbonio sono cilindri ottenuti dal grafene, materiale bidimensionale composto da un foglio di carbonio dello spessore di un solo atomo che, una volta arrotolato, forma tubi con raggio di pochi nanometri (un nanometro è pari a un miliardesimo di metro) e lunghi quanto il diametro di un capello. Finora il comportamento di una classe importante di nanotubi, in grado di condurre corrente elettrica, si spiegava supponendo che gli elettroni degli atomi di carbonio si muovessero facilmente e indipendentemente uno dall’altro per tutta la lunghezza, cioè che il materiale si comportasse come un metallo. I ricercatori di Nano-Cnr hanno invece dimostrato che quando un elettrone abbandona un atomo di carbonio non si muove liberamente ma si lega con la buca che lascia dietro di sé, formando una particella composita fatta dall’elettrone e dalla buca, detta eccitone.

Pubblicato in Tecnologia

Medicina

Nuovo meccanismo molecolare contro la degenerazione muscolare

Nuovo meccanismo molecolare contro la degenerazione muscolare

07 Giugno 2021

Immagini di immunofluorescenze di: un muscolo in rigenerazione (sinistra), di...

Paleontologia

Già nell’Età del Bronzo c’erano forti legami tra abitanti di Calabria e Sicilia

Già nell’Età del Bronzo c’erano forti legami tra abitanti di Calabria e Sicilia

12 Maggio 2021

Dall’analisi delle più antiche sequenze di DNA rinvenute in territorio calabro, risalenti ad oltre...

Geografia e Storia

Dai mari della Nuova Zelanda una importante scoperta sul rapporto tra materiali argillosi e terremoti

Dai mari della Nuova Zelanda una importante scoperta sul rapporto tra materiali argillosi e terremoti

03 Maggio 2021

Analizzati con un nuovo metodo presso i laboratori INGV i sedimenti argillosi provenienti dal...

Astronomia e Spazio

La NASA sceglie VERITAS: la Sapienza su Venere

La NASA sceglie VERITAS: la Sapienza su Venere

04 Giugno 2021

La missione spaziale selezionata dalla Nasa per l’esplorazione di Venere vede...

Scienze Naturali e Ambiente

5 e 6 giugno, tornano le giornate delle Oasi

5 e 6 giugno, tornano le giornate delle Oasi

01 Giugno 2021

Sabato e domenica, 5 e 6 giugno torna la Festa delle...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery